HOT TIPS – NARRARE PER PERSUADERE

La narrazione, se usata nella maniera corretta, può convincere le persone ad acquistare un determinato prodotto o servizio. Le tecniche narrative, come lo storytelling, sono usate dalle aziende per emozionare, generare fiducia e vendere.

La narrazione può generare empatia ed immedesimazione, creando una vicinanza emotiva con il lettore.

Partiamo dall’elemento principale: il protagonista. Nel caso dello storytelling aziendale, il protagonista del racconto sarai tu, e di conseguenza il tuo cliente.

Facciamo un esempio di narrazione persuasiva:

“Ogni notte ti metti a letto ma prima di prendere sonno arriva l’alba? Quando ti svegli la mattina sei più stanco di quando ti sei messo a letto? Anche io avevo questo problema: l’insonnia e i disturbi di ansia mi tenevano sveglio per settimane e alla fine dormivo meno di un paio d’ore ogni notte. Dopo diverse ricerche su Google, rimedi fatti in casa e cure inutili, un giorno mi sono rivolto al mio farmacista di fiducia spiegandogli il mio problema. Lui mi ha consigliato di usare il prodotto “Mai più senza dormire”, completamente naturale, e già dal primo giorno con quel prodotto il mio sonno ha iniziato a migliorare. Da allora lo assumo tutte le sere prima di mettermi a letto e finalmente mi addormento, svegliandomi la mattina riposato e pieno di energia.”

Questo è il caso in cui tu sei il protagonista del racconto, ma solo come riflesso del tuo cliente, che riconosce nella tua storia la sua stessa storia, e nella tua soluzione quella che potrebbe essere la sua soluzione.

A questo punto, dopo avere attirato l’attenzione del cliente e avergli fatto rivivere un’emozione, potrai parlare al tuo cliente del prodotto, spiegandogli le caratteristiche specifiche, il prezzo ed eventuali offerte.

La narrazione persuasiva permette di guadagnare come prima cosa l’attenzione del tuo cliente.

Se riesci a conquistare la sua attenzione, il tuo lavoro da copywriter sarà stato un successo.